LOST IN CLICKING – Una maratona fotografica a Venezia

 

L’8 giungo 2019 si svolgerà a Venezia Lost in Clicking, una maratona fotografica della durata di un giorno (dalle 10 di mattina alle 9 di sera). I partecipanti saranno sfidati a scattare una serie di fotografie camminando per le calli e i campi di Venezia ispirati da una serie di tematiche che verranno consegnate nelle tappe dislocate in diverse aree della città: in ciascuna tappa, ad orari programmati, verranno svelati due temi da interpretare scatto dopo scatto.

Le foto, una volta consegnate a fine giornata, verranno esaminate da una giuria di professionisti del settore quali Luca Campigotto, Marco Garofalo, Vittoria Prignano e Angelo Vignali che decreteranno i tre vincitori.  Tutte le foto verranno poi messe in mostra in occasione dell’Art Night 2019 il 22 Giugno presso l’European Cultural Centre, nella sede di Palazzo Mora. Successivamente, grazie alla collaborazione della Municipalità di Venezia, Murano e Burano, saranno visibili al pubblico nella Sala del Consiglio di San Lorenzo, mentre una terza esposizione sarà invece ospitata da We_Crociferi.

Le foto, una volta consegnate a fine giornata, verranno esaminate da una giuria di professionisti del settore quali Luca Campigotto, Marco Garofalo, Vittoria Prignano e Angelo Vignali che decreteranno i tre vincitori.  Tutte le foto verranno poi messe in mostra in occasione dell’Art Night 2019 il 22 Giugno presso l’European Cultural Centre, nella sede di Palazzo Mora. Successivamente, grazie alla collaborazione della Municipalità di Venezia, Murano e Burano, saranno visibili al pubblico nella Sala del Consiglio di San Lorenzo, mentre una terza esposizione sarà invece ospitata da We_Crociferi.

Al sito www.lostinclicking.com, potrete trovare tutte informazioni, le regole della manifestazione e da cui è possibile effettuare la registrazione per partecipare. Un’opportunità da non perdere, un’occasione per i fotografi di guardare Venezia in modo differente, scoprire nuovi luoghi e incontrare altri fotografi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *